Descrizione Progetto

RIDUTTORI DI PRESSIONE OTTONE

RIDUTTORI DI PRESSIONE OTTONE

MODELLI DISPONIBILI
NICHELATO:
601:
“MIGNON”, nichelato
SEDE INOX:
602:
Con bocchettoni, FxF, sede INOX
611:
FxF, sede INOX

I riduttori di pressione non sono influenzati dalla forza di gravità e possono essere installati in ogni posizione.
I riduttori di pressione possono essere danneggiati da impurità presenti nell’impianto; per questo motivo si raccomanda l’installazione di un filtro (articoli 411-411CM-412-412CM) a monte del riduttore di pressione, al fine di proteggere anche tutti gli altri apparecchi a valle (miscelatori termostatici, rubinetti, docce, etc.).
Nel caso di presenza di un boiler nell’impianto a valle, è possibile che si verifichino anomalie nel funzionamento del riduttore di pressione dovute all’incremento di pressione conseguente all’aumento di temperatura dell’acqua; installando un vaso di espansione tra boiler e riduttore di pressione viene eliminato
questo problema.
Si raccomanda infine di inserire nell’impianto un dispositivo anti colpo d’ariete al fine di evitare cedimenti nei componenti interni del riduttore di pressione. L’utilizzo con acque depurate può causare corrosione e rotture impreviste.

SMALTIMENTO
Prima dello smaltimento, smontare il riduttore di pressione e suddividere i componenti in base al tipo di materiale. Consultare le schede prodotto per maggiori informazioni. Avviare i materiali così suddivisi al riciclaggio (per es. materiali metallici) o allo smaltimento, in accordo alla legislazione locale in vigore e nel rispetto dell’ambiente.