Descrizione Progetto

VALVOLE IN GHISA SFEROIDALE A FARFALLA

VALVOLE IN GHISA SFEROIDALE A FARFALLA

Valvole in ghisa sferoidale a farfalla.
Sono idonee: per impieghi in linea e a fine linea, e per servizio che richieda frequenti azionamenti, per la parzializzazione e regolazione della portata.
Non sono idonee: per vapore.

Disponibili nelle versioni:

267: Valvola in ghisa sferoidale a farfalla, tipo wafer, PN16

268: Valvola in ghisa sferoidale a farfalla, tipo Lug, PN16

STOCCAGGIO
  1. Conservare in ambiente chiuso e asciutto.
  2. Durante l’immagazzinamento la valvola deve essere mantenuta completamente aperta per evitare il danneggiamento delle sedi di tenuta
MANUTENZIONE

Non è richiesta manutenzione (non effettuare interventi).

AVVERTENZE

Prima di procedere a qualunque intervento di manutenzione o smontaggio: attendere il raffreddamento
di tubazioni, valvola e fluido, scaricare la pressione e drenare linea e tubazioni in presenza di fluidi tossici,
corrosivi, infiammabili o caustici.
Temperature oltre i 50°C e sotto gli 0° C possono causare danni alle persone.

SMALTIMENTO

Se la valvola opera a contatto con fluidi tossici o pericolosi, prendere le necessarie precauzioni ed effettuare la pulizia dai residui eventualmente intrappolati nella valvola. Il personale addetto deve essere adeguatamente istruito ed equipaggiato dei necessari dispositivi di protezione.
Prima dello smaltimento, smontare la valvola e suddividere i componenti in base al tipo di materiale.
Consultare le schede prodotto per maggiori informazioni. Avviare i materiali così suddivisi al riciclaggio (per es. materiali metallici) o allo smaltimento, in accordo alla legislazione locale in vigore e nel rispetto dell’ambiente.